PARIGI FASHION WEEK, SCHIAPPARELLI E GLI ANIMALI IN PASSERELLA

Sfilata Schiappareli haute couture P/E 2023 Parigi

Sfilano bestie feroci sulla passerella di Schiaparelli che ha aperto la PFW con la sua collezione haute couture dal nome “Inferno Couture”.

Seguimi su Instagram

Il brand fondato da Elsa Schiaparelli, colei che usò per prima la musica durante le sfilate, conferma la sua spettacolare stravaganza con la collezione haute couture P/E 2023 “Inferno Couture”.

Alla Parigi Fashion Week il mondo onirico del designer Daniel Roseberry riprende la struttura della Divina Commedia per raccontare un percorso umano. Alcune specie animali a rischio estinzione vengono utilizzate come raffigurazione dei peccati capitali di lussuria, superbia e cupidigia.

L’intramontabile oro della maison affiancato da teste animali e rettili come collane, evidenzia l’influenza dell’arte surrealista nelle sue collezioni che da anni continuano a sbalordire.

la superbia di Kilye Jenner

I primi scatti social incuriosiscono il web e in particolare i follower di Kylie Jenner, non si lasciano sfuggire l’abito stupefacente sfoggiato in occasione della sfilata. La star indossa in anteprima un abito drappeggiato in velluto nero e una testa di leone gigante cucita sul décolleté, simbolo di superbia.

Sfilata Schiapparelli Kylie Jenner
Kylie Jenner in Schiapparelli haute couture P/E 2023

Lo stesso abito lo ritroveremo su Irina Shayk poco dopo in passerella.

Irina Shayk sfilata Schiaparelli P/E2023
Irina Shayk in Schiapparelli haute couture P/E 2023

Avarizia e lussuria

Protagonisti indiscussi del defilè gli abiti indossati anche da Naomi Campbell con una testa di lupo simbolo di avarizia e Shalom Harlow con la testa di leopardo, in riferimento alla lonza dantesca, simbolo di lussuria.

Sfilata Schiapparelli Naomi Campbell
Naomi Campbell – Avarizia in Schiapparelli haute couture P/E 2023
Sfilata Schiapparelli Shalom Harlow
Shalom Harlow – Lussuria in Schiapparelli haute couture P/E 2023

Il surrealismo degli invitati

Tra gli invitati Chiara e Valentina Ferragni entrambe con il celebre accessorio Anatomy Jewerly Bag in pelle con applicazioni che ricordano i bijoux-amuleto della stilista.

Chiara e Valentina Ferragni in Schiapparelli

Il total look infernale di Doja Cat tempestato di Swarovshi già prometteva uno show indimenticabile. Abito con bustino rigido, gonna di perline e un paio di stivali che simulavano le dita, tutto rigorosamente rosso fuoco.

doja cat schiapparelli

Pur trattandosi di teste e pellicce finte, gli utenti accusano il brand di inneggiare alla violenza sugli animali e alla caccia illegale.

Il quesito posto da molti è se sia il caso di comunicare questi messaggi in un momento storico in cui il pianeta fa già molta fatica a garantire la sopravvivenza di molte specie, sia per la cattiveria dell’uomo che per l’importante cambiamento climatico.

Seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *