MARKETERs Generation22 – Zeta building the future

MARKETERs Generatin22 Torino

La Generazione Z ad oggi rappresenta il 32% della popolazione mondiale, secondo i dati Istat 2018. Si tratta di giovani che da sempre utilizzano computer e smartphone, attraverso i quali hanno sviluppato metodi innovativi per fare impresa. Si tratta di una modalità vincente o è un mero tentativo di raggirare il tradizionale sistema lavorativo? Ce lo raccontano gli ospiti dell’evento targato MARKETERs Club.

Seguimi su Instagram

Spesso i nuovi stili imprenditoriali fanno fatica a coesistere con quelli del lavoro tradizionali e ad acquisire credibilità nelle generazioni precedenti. Il MARKETERs Club di Torino, associazione no-profit riconosciuta di giovani appassionati di marketing e comunicazione con sede a Torino, ha scelto di raccontare quanto, con impegno e dedizione i giovani della generazione Z hanno da offrire all’imprenditoria.

Ho avuto l’onore di presentare l’edizione 2022 del MARKETERs Generation dal nome ZETA-Building the future che si è tenuto presso la Scuola di Management ed Economia, il 16 dicembre 2022.

Gli ospiti dell’evento, appartenenti alla generazione Z, hanno ispirato e incoraggiato il giovane pubblico attraverso le loro testimonianze di successo imprenditoriale.

This Unique – Il rispetto come filosofia aziendale  

La giornata ha avuto inizio con l’intervista ai simpaticissimi Vincenzo Mansi CEO e Founder di This Unique e Alice Carbonara COO e Co-Founder del medesimo brand.

Si tratta di una start up che risponde alle esigenze di sostenibilità e comfort, proponendo assorbenti compostabili in box in abbonamento.

Sono rimasta piacevolmente stupita di come ha avuto origine questa realtà. This Unique nasce da due ragazzi che, pur non vivendo in prima persona la funzione fisica riservata al corpo femminile, comprendono la necessità sociale di abbattere gli stereotipi sulle mestruazioni.

Hanno rivelato che la star up adopera proprio la sua voce e la community social per aumentare la consapevolezza, eliminare i tabù e sostenere l’eliminazione dell’imposta della tampon tax. I loro contenuti colorati ed essenziali arrivano dritti al punto mentre il loro blog, Periodica, affronta argomenti delicati nelle modalità più libere possibili.

La testimonianza di Alice e Vincenzo ci ha incoraggiato ad accogliere le nuove opportunità e rischiare per le cause e gli ideali in cui si crede.

Ringrazio nuovamente Alice per il matchy matchy calzini-palette evento, sarà stato casuale? Io l’ho trovato super cute!

MARKETERs Generation22 - This Unique

Young Platform –Il coraggio di rischiare

Il secondo ospite della giornata è stato Young Platform, una delle realtà italiane più promettenti nel settore delle criptovalute. Abbiamo chiacchierato proprio con Alexandru Stefan Gheban CFO e Co-founder e Matteo Bordino Head of Manager della start up torinese nata nel 2017.

Young Platform permette a chiunque, a prescindere dal background che si ha, di approcciarsi al mondo delle criptovalute.

Matteo e Stefan ci hanno illustrato la loro piattaforma fintech e il segreto del loro successo. La start up, precisamente, propone attività educative che permettono di conoscere il funzionamento del mercato per poi passare al prodotto vero e proprio, dunque all’acquisto e alla vendita di criptovalute. Nessun utente si sente lasciato solo con le scelte di investimento da prendere.

I progetti del 2023? Sicuramente dare il via a campagne di marketing volte all’educazione per raggiungere e sensibilizzare un gran numero di nuovi potenziali utenti, distruggendo le barriere che oggi sono ancora presenti nel campo delle criptovalute.

MARKETERs Generation22 - Young Platform

Amabile – la determinazione da indossare

A chiudere l’MGeneration22 è una ragazza che nasce dal social più amato dalle nuove generazioni, TikTok. Si tratta di Martina Strazzer, influencer e imprenditrice modenese che con il suo tocco unico riesce ad ispirare milioni di persone sul web.

Martina, founder del brand di gioielli Amabile, si racconta al pubblico che è certamente anche suo follower sui social.

Una storia di sogni e determinazione, quella di una diciannovenne che sceglie di credere nella sua idea imprenditoriale scontrandosi perfino con la disapprovazione del suoi genitori.

Il plus dell’azienda è certamente l’organizzazione interna del lavoro che lascia ai dipendenti libertà di orari, purché garantiscano un monte ore settimanale.

Punto di forza del brand sono le tematiche sociali a cui sono associate alcune delle sue collezioni. La scelta di pubblicare se stessa come volto dell’azienda e di condividere video divertenti su TikTok, dove indossa i suoi gioielli, si rivela una strategia comunicativa vincente che cattura l’attenzione di molti utenti che scelgono di avvicinarsi ai prodotti Amabile.

MARKETERs Generation22 - Amabile

Ospiti molto diversi tra loro ma legati dalla forza e dalla determinazione di confermare che i giovani sono pronti per il mondo imprenditoriale.

Cosa ci ha insegnato l’MGeneration22 rispetto alla generazione Z? Che non esiste il momento giusto o perfetto per iniziare, che è importante sapersi fidare dell’altro per poter delegare e che abbiamo fortunatamente tempo per rischiare, sbagliare e ricominciare. Siamo giovani, siamo la Generazione Z.

Antonella Cappiello Presentatrice

Seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *